11:35 20 Agosto 2017
Roma+ 25°C
Mosca+ 23°C
    BRICS

    Russia avverte: segnali da Atene per rivolgersi alla banca dei BRICS

    © Sputnik.
    Economia
    URL abbreviato
    0 1089220

    Mosca ha sentito segnali della volontà della Grecia di affidarsi alla Banca di Sviluppo dei BRICS, sebbene a livello ufficiale questo tema non sia stato affrontato, ha dichiarato il consigliere del presidente russo Yury Ushakov dopo aver sottolineato che la banca non inizierà l'attività dalla Grecia, ma iniziando dai suoi problemi e compiti.

    "Sulla stampa e sui media sono apparsi segnali secondo cui la Grecia possa presumibilmente rivolgersi alla nuova Banca di Sviluppo dei BRICS, siamo a conoscenza di questi segnali. Tuttavia non è stato specificamente discusso nulla a livello ufficiale," — ha detto Ushakov a RIA Novosti, RT e RTR.

    Ushakov ha sottolineato che la Banca ha appena iniziato a lavorare.

    "Deve ancora definire le sue priorità pratiche, iniziare a lavorare e naturalmente, per così dire, non comincerà la sua attività dalla Grecia, ma dai propri problemi. Ma come ho detto, la Grecia verrà discussa, ma non nell'ambito della sua adesione, anche nel lungo termine, nella nuova Banca di Sviluppo dei BRICS," — ha risposto il consigliere del Cremlino quando gli è stato chiesto di commentare il fatto che la Grecia possa ottenere prestiti per alcuni progetti.

    Tags:
    Finanze, Economia, Banca di Sviluppo, BRICS, Yury Ushakov, Grecia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik