22:08 23 Settembre 2017
Roma+ 13°C
Mosca+ 8°C
    La Bce e` semplice guardiano dell’inflazione?

    Anche in Italia il salvataggio delle banche da parte di azionisti e creditori

    © Sputnik. Mihail Kutuzov
    Economia
    URL abbreviato
    1235018

    Dal 2016 le crisi bancarie andranno risolte dall'interno, non con interventi esterni, anche ricorrendo ai depositi superiori ai 100mila euro.

    Il 'bail-in', il salvataggio delle banche a opera di azionisti e creditori, arriva anche in Italia. La Camera ha approvato la legge di delegazione europea con 270 voti favorevoli, 113 contrari e 22 astenuti.

    Dal 2016 i problemi degli istituti di credito andranno risolti dall'interno, non con interventi esterni, anche ricorrendo ai depositi superiori ai 100mila euro.

    Le opposizioni partono subito all'attacco e sul blog di Grillo leggiamo:

    "Si chiama Direttiva Europea 2014/59/UE. Significa, brutalmente, che dal 1 gennaio 2016 se la vostra banca va in crisi dovrete pagare voi con i vostri conti correnti, azioni e obbligazioni. Oggi con limite superiore a 100 mila euro, ma si potrebbe finire a 30 mila come già in Germania. […] Se ricordate, è la stessa cosa che successe qualche anno fa a Cipro: per evitare il fallimento delle banche si rastrellarono i soldi dei risparmiatori con un bail-in, e questa bella idea piacque così tanto all'Europa che si decise di farla adottare a tutti quanti".

    D'altro canto, Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, scrive su Facebook:

    "Renzi continua a pagare il pizzo alle lobby che lo hanno piazzato a Palazzo Chigi: oggi alla Camera il Pd e la maggioranza stanno votando il prelievo forzoso sui conti correnti superiori ai 100mila euro per salvare le banche dal default. Indecente e scandaloso".

    Pronta la risposta a entrambi da parte di Marco Causi, capogruppo Pd in commissione Finanze alla Camera. "Gli allarmi lanciati da Grillo e Fratelli d'Italia secondo cui con la direttiva europea i cittadini italiani rischiano un prelievo forzoso sul proprio conto sono pura disinformazione a scopo vandalistico. Fino a ora la garanzia pubblica sui conti correnti e i conti di deposito — spiega Causi — è di 100mila euro. Con la nuova normativa, da questo punto di vista, non cambia nulla: rimarrà 100mila euro. Gli unici cambiamenti introdotti sono finalizzati a rafforzare le garanzie per i correntisti, dal momento che il Fondo di garanzia dei depositi non sarà più nazionale bensì europeo, ovvero finanziato in modo mutualistico da tutti i Paesi europei".

    Il fondo di salvataggio per la Grecia
    © Foto: indiegogo.com
    Il fondo di salvataggio per la Grecia

    "Sono escluse dall'applicazione del bail-in alcune categorie di passività, segnatamente quelle più rilevanti per la stabilità sistemica o quelle protette nell'ambito fallimentare, come i depositi di valore inferiore a 100.000 euro, le obbligazioni garantite da attivi della banca, i debiti a breve sul mercato interbancario. Altre categorie di passività potranno essere escluse dall'autorità di risoluzione, in casi particolari, sulla base di una valutazione specifica degli effetti sulla stabilità sistemica e del possibile contagio", spiega la scheda di lettura che ha accompagnato il testo in Aula. "Nell'allocazione delle perdite dovrà essere rispettata la gerarchia prevista dalla direttiva, che in parte modifica quella concorsuale prevedendo, tra l'altro, che i depositi superiori a 100.000 euro detenuti dalle persone fisiche e dalle piccole e medie imprese siano colpiti dopo gli altri crediti chirografari (c.d. pecking order). In ogni caso, il trattamento riservato agli azionisti e ai creditori nell'ambito della risoluzione non potrà essere peggiore rispetto a quello che essi avrebbero subìto in caso di liquidazione coatta amministrativa".

    Correlati:

    Donald Trump: se la Germania non salverà la Grecia, ci penserà Putin
    “La Grecia può essere salvata dai Paesi BRICS”
    Tags:
    Economia, salvataggio, Palazzo Chigi, Matteo Renzi, Beppe Grillo, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik