Widgets Magazine
11:44 20 Ottobre 2019
Mitragliatori Kalashnikov

Gli americani iniziano a vendere i mitragliatori kalashnikov “Made in USA”

© AP Photo / Michel Euler
Economia
URL abbreviato
0 06
Seguici su

La società americana “Kalashnikov USA” ha annunciato le vendite negli Stati Uniti dei mitragliatori kalashnikov di propria fabbricazione.

Il vicepresidente di "Kalashnikov USA" Bill Silver ha dichiarato che oggi l'AK-47 di produzione americana è già apparso in alcuni negozi statunitensi, segnala RIA Novosti.

La società "Kalashnikov USA", l'ex "Russian Weapon Company", è l'importatore e distributore ufficiale dei "Kalashnikov". Tuttavia dall'anno scorso le sue attività erano a rischio a seguito delle sanzioni introdotte da Washington contro la Russia. Lo scorso gennaio la società americana aveva annunciato che avrebbe lanciato la propria produzione dei famosissimo mitragliatori.

Gli AK-47 e le sue varianti sono le armi leggere più diffuse e famose nel mondo. Secondo alcune stime, 1 mitragliatore su 5 o è un AK o una sua copia. Nel corso dei 65 anni trascorsi da quando l'AK-47 è entrato negli armamenti dell'Unione Sovietica, sono stati prodotti e commerciati più di 100 milioni di kalashnikov, e queste armi sono utilizzate ufficialmente dagli eserciti di 50 Stati. Sotto regolare licenza e non i kalashnikov sono prodotti in Africa, Asia, Medio Oriente e in Europa dell'Est.

Tags:
sanzioni antirusse, Economia, Armi, Kalashnikov, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik