09:35 20 Maggio 2019
Mitragliatori Kalashnikov

Gli americani iniziano a vendere i mitragliatori kalashnikov “Made in USA”

© AP Photo / Michel Euler
Economia
URL abbreviato
0 06

La società americana “Kalashnikov USA” ha annunciato le vendite negli Stati Uniti dei mitragliatori kalashnikov di propria fabbricazione.

Il vicepresidente di "Kalashnikov USA" Bill Silver ha dichiarato che oggi l'AK-47 di produzione americana è già apparso in alcuni negozi statunitensi, segnala RIA Novosti.

La società "Kalashnikov USA", l'ex "Russian Weapon Company", è l'importatore e distributore ufficiale dei "Kalashnikov". Tuttavia dall'anno scorso le sue attività erano a rischio a seguito delle sanzioni introdotte da Washington contro la Russia. Lo scorso gennaio la società americana aveva annunciato che avrebbe lanciato la propria produzione dei famosissimo mitragliatori.

Gli AK-47 e le sue varianti sono le armi leggere più diffuse e famose nel mondo. Secondo alcune stime, 1 mitragliatore su 5 o è un AK o una sua copia. Nel corso dei 65 anni trascorsi da quando l'AK-47 è entrato negli armamenti dell'Unione Sovietica, sono stati prodotti e commerciati più di 100 milioni di kalashnikov, e queste armi sono utilizzate ufficialmente dagli eserciti di 50 Stati. Sotto regolare licenza e non i kalashnikov sono prodotti in Africa, Asia, Medio Oriente e in Europa dell'Est.

Tags:
sanzioni antirusse, Economia, Armi, Kalashnikov, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik