01:26 25 Maggio 2018
Roma+ 19°C
Mosca+ 17°C
    Il gasdotto Forze della Siberia.

    Contratto Gazprom-CNPC: i pagamenti potrebbero essere in rubli e yuan

    © Sputnik . Aleksey Nikolskyi
    Economia
    URL abbreviato
    0 170

    Gazprom e la cinese CNPC non hanno ancora raggiunto una decisione sulla valuta in cui sarà contrattato il gas che verrà fornito lungo la rotta occidentale, ma non si esclude l’ipotesi di pagamenti in rubli e yuan.

    Lo ha comunicato nel corso di una conferenza stampa il Direttore generale della società "Gazprom export" Elena Burmistrova.

    "Siccome il contratto di compravendita non è stato ancora firmato, ovviamente non è stata decisa neanche la valuta dei pagamenti. Ciò nonostante, le parti sono in trattativa sulla possibilità dei pagamenti in rubli e yuan",

    ha detto la signora Burmistrova.

    L'8 maggio di quest'anno Gazprom e CNPC hanno firmato l'accordo che stabilisce le principali condizioni delle forniture di metano attraverso il gasdotto della cosiddetta rotta occidentale. Questo schema prevede che la Cina potrà comprare fino a 30 miliardi di metri cubi all'anno di metano proveniente dai giacimenti della Siberia occidentale.

    Correlati:

    “Gazprom”: gasdotto “Altaj” sarà operativo dopo il 2020
    Tags:
    Forniture gas, CNPC, Gazprom, Cina, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik