15:03 15 Dicembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 2°C
    Alexander Novak, ministro dell'Energia della Federazione Russa

    Gazprom discute di costi con ex partner di “South Stream”

    © Sputnik. Vladimir Astapkovich
    Economia
    URL abbreviato
    0 11

    "Gazprom" è in trattative con gli ex membri del progetto sul gasdotto "South Stream" per risolvere le questioni commerciali per le spese sostenute durante la sua realizzazione, ha riferito il ministro dell'Energia russo Alexander Novak.

    "Per quanto riguarda le grandi spese, in realtà non ci sono mai state su "South Stream", sono stati comprati i tubi, sono stati fatti i lavori di progettazione e di sviluppo, finanziati insieme con le joint venture costituite ad hoc, registrate nel territorio dei Paesi in cui doveva snodarsi "South Stream". Oggi "Gazprom" sta negoziando con loro le questioni commerciali, compresa la risoluzione dei problemi legati ai costi che sono stati sostenuti,"- ha raccontato il ministro.

    Novak ha osservato che il tratto sottomarino di "Turkish Stream" è pressochè coincidente con il percorso precedentemente approvato per "South Stream". Inoltre gli accordi intergovernativi che sono stati stipulati per l'attuazione di "South Stream" continueranno a rimanere in vigore.

    "Nessuna delle parti prenderà l'iniziativa per rescinderli," — ha detto Novak.

     

    Tags:
    Energia, Finanze, Economia, Turkish Stream, gasdotto, gas, South Stream, Ministero dell'Energia, Gazprom, Alexander Novak, Europa, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik