09:10 17 Dicembre 2017
Roma+ 3°C
Mosca+ 8°C
    Turkish Stream

    Russia può commerciare gas Iran in Europa tramite “Turkish Stream”

    © AP Photo/ Selcan Hacaoglu
    Economia
    URL abbreviato
    0 70

    Teheran fa sapere di essere interessata a collaborare con Mosca per le forniture di gas in Europa, in particolare sfruttando il gasdotto russo in progetto "Turkish Stream".

    In una conferenza stampa a Teheran, il direttore del dipartimento internazionale della "National Iranian Gas Company" (INGC) Azizollah Ramazani ha dichiarato che l'Iran vorrebbe utilizzare il gasdotto russo "Turkish Stream" per le forniture di gas naturale nel mercato europeo. Secondo Ramazani, in futuro il gas iraniano potrà essere consegnato con successo tramite il gasdotto menzionato.

    Come spiegato da Azizollah Ramazani, nel lungo periodo i gasdotti iraniani costruiti in direzione dell'Europa potrebbero essere collegati alle infrastrutture russe per effettuare forniture di gas comuni.

    Come noto, il gasdotto "Turkish Stream" è destinato al transito del gas russo verso la Turchia e l'Europa, e si prevede di farlo passare attraverso il Mar Nero. La capacità del gasdotto sarà di circa 63 miliardi di metri cubi di gas all'anno.

    Azizollah Ramazani ha ricordato che Teheran vorrebbe aumentare il livello di cooperazione bilaterale con la Russia nel campo delle tecnologie del gas e ci sarà l'opportunità dopo la revoca delle sanzioni imposte dall'Occidente contro l'Iran. La INGC ha già raggiunto un accordo con la russa "Gazprom" per la cooperazione reciproca.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Tags:
    Mar Nero, Energia, Cooperazione, Economia, gasdotto, gas, Turkish Stream, Unione Europea, National Iranian Gas Company - INGC, Gazprom, Azizollah Ramazani, Europa, Russia, Iran
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik