05:44 20 Settembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca+ 8°C
    Leader dei Paesi Brics

    “Egemonia USA al tramonto, Russia Cina e BRICS leader in nuovo sistema economico mondiale”

    © Sputnik. Alexei Druzhinin
    Economia
    URL abbreviato
    14095683

    Per il banchiere tedesco Folker Hellmeyer Russia Cina e BRICS scalzeranno gli USA dalla leadership mondiale politica ed economica. In questo scenario l'Europa uscirà pesantemente ridimensionata, dal momento che non ha un programma di sviluppo e segue alla cieca la politica americana, spesso contraria a suoi interessi, come nel caso delle sanzioni.

    L'economista capo della banca tedesca "Bremer Landesbank" Folker Hellmeyer non ha dubbi che presto il sistema economico mondiale cambierà e l'asse Russia-Cina-BRICS prevarrà mettendo fine all'egemonia degli Stati Uniti. A suo parere, la cieca adesione alle politiche di Washington e l'introduzione delle sanzioni contro la Russia hanno giocato un ruolo fatale per l'Europa.

    Le perdite reali dell'Occidente scaturite dalle sanzioni antirusse sono di gran lunga superiori a quelle indicate dalle statistiche e sono veramente in grado di cambiare l'ordine mondiale esistente, afferma il capo economista presso la banca tedesca "Bremer Landesbank" Folker Hellmeyer in un'intervista pubblicata dal giornale "Deutsche Wirtschafts Nachrichten".

    "Il calo delle esportazioni tedesche del 18% nell'ultimo anno e del 34% nei primi due mesi del 2015 rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno è solo la punta dell'iceberg. Ci sono molti effetti collaterali. Ad esempio, la Finlandia e l'Austria, che hanno sviluppato attivamente il business con la Russia, hanno iniziato ad effettuare meno ordini in Germania. Inoltre le imprese europee per aggirare le sanzioni creano in Russia centri industriali ad alta capacità produttiva. Perdiamo un capitale potenziale, che è alla base del nostro benessere. La Russia attira capitali,"- dice Hellmeyer.

    Senza Mosca e Pechino oggi è impossibile risolvere qualsiasi problema in tutto il mondo, è convinto. Nel frattempo l'Europa non ha un proprio programma di sviluppo e segue ciecamente le politiche di Washington, che in modo pragmatico persegue solo i suoi interessi.

    Folker Hellmeyer ha definito fastidiosa la politica di Kiev volta a mantenere la situazione tesa in Ucraina per ottenere nuovi crediti dall'Occidente.

    Tags:
    Geopolitica, Finanze, Politica Internazionale, Economia, sanzioni antirusse, BRICS, Germania, USA, Cina, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik