Widgets Magazine
21:49 21 Agosto 2019
BRICS

WikiLeaks: USA, UE e WTO tramano in segreto "contro BRICS"

© Sputnik .
Economia
URL abbreviato
0 522

L'obiettivo principale del Partenariato Trans-Pacifico è quello di contrastare l'impatto sull'economia globale dei Paesi del BRICS, - Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica – è scritto in un comunicato di WikiLeaks, che ha reso pubblici 17 documenti riservati che fanno luce sui negoziati per discutere l'accordo sul commercio dei servizi (Tisa).

I negoziati riguardo la "liberalizzazione del commercio dei servizi" all'interno Tisa "sono orientati all'apertura dei mercati e al miglioramento delle regole in settori quali, ad esempio, la finanza, il trasporto e l'e-commerce", vale a dire i Paesi che hanno firmato l'accordo di fatto cedono parte della propria sovranità economica ad un organo di controllo sovranazionale.

I negoziati coinvolgono gli Stati Uniti, l'Unione Europea e 23 Paesi del WTO. I colloqui vengono condotti a porte chiuse da 2 anni e l'accordo sul commercio dei servizi viene preparato all'insaputa e alle spalle degli Stati membri del BRICS. Il vero scopo dell'accordo è incrementare la pressione sui Paesi del BRICS e contrastarla, si afferma nel comunicato.

WikiLeaks ha coordinato la pubblicazione dei documenti segreti in concomitanza con le riunioni dei ministri dei Paesi aderenti al Tisa, che si svolgono a Parigi dal 3 al 5 giugno.

 

 

 

Tags:
Commercio, Geopolitica, Economia, Wikileaks, Partenariato Trans-Pacifico - TPP, Tisa, WTO, BRICS, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik