00:16 26 Novembre 2020
Economia
URL abbreviato
0 230
Seguici su

La Russia non ha intenzione di sostituire senza logica e freneticamente le importazioni, non è un obbligo imprescindibile, ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin durante il suo intervento al forum economico "Business Russia."

Allo stesso tempo, secondo il capo di Stato russo, è necessario sfruttare l'attuale situazione dell'economia.

"La sostituzione delle importazioni non è un obbligo imprescindibile, non cambieremo tutto ingenuamente e senza logica",

— ha detto il presidente Vladimir Putin al forum economico "Business Russia". —

Devono essere sostituite le importazioni dove possiamo creare una nostra produzione nazionale e dove bisogna riniziare dall'inizio. Per questo dobbiamo cercare di approfittare della situazione attuale relativa alla dinamica del tasso di cambio e alle limitazioni introdotte dai nostri partner".

La Russia sostituisce le importazioni "non per dissociarsi" dagli altri Paesi, ma per dare impulso al proprio sviluppo industriale, ha sottolineato il presidente.

 

 

 

Tags:
Economia, sanzioni antirusse, import, Vladimir Putin, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook