15:54 28 Aprile 2017
    Turkish stream

    “Turkish Stream” diventerà operativo già nel 2016

    © AP Photo/ Selcan Hacaoglu
    Economia
    URL abbreviato
    0 38051

    L’amministratore delegato di Gazprom Alexey Miller e il ministro dell’Energia e delle Risorse Naturali della Repubblica Turca Taner Yildiz hanno raggiunto un accordo per la messa in esercizio del gasdotto “Turkish Stream” e l’inizio delle forniture in dicembre 2016.

    Il 1 dicembre 2014 tra Gazprom e la turca Botas era stato firmato un memorandum d'intesa per la costruzione del gasdotto con la capacità di 63 miliardi di metri cubi all'anno. Il gasdotto lungo 1100 km, che dalla Russia raggiungerà la Turchia attraverso il mar Nero, consentirà di fornire fino a 47 miliardi di metri cubi di metano al confine turco-greco.

    Turchia è il secondo mercato più grande di Gazprom dopo la Germania. Nel 2014 la società russa ha esportato in Turchia 27,4 miliardi di metri cubi di gas. In questo momento le forniture verso la Turchia vengono effettuate attraverso il gasdotto "Blue Stream" e il gasdotto Transbalcanico.

    Correlati:

    Russia e Turchia: relazioni a tutto gas
    La Grecia pronta a firmare con Russia affare miliardario per costruzione gasdotto “Turkish Stream”
    Tags:
    Turkish Stream, Gazprom, Turchia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik