01:49 21 Settembre 2017
Roma+ 11°C
Mosca+ 8°C
    Rublo russo

    La CNN ammette: chi ha osato investire nel rublo ora sorride

    © Sputnik. Iliya Pitalev
    Economia
    URL abbreviato
    0 1586294

    Le sanzioni contro la Russia non devono spaventare gli investitori, dato che in realtà sono state pensate per creare fastidi e non per essere efficaci, scrive la CNN.

    Sullo sfondo del rafforzamento della moneta nazionale, la Russia diventa sempre più un Paese attraente per gli investimenti, scrive la CNN.

    "Quegli investitori che hanno rischiato di tornare in Russia quest'anno, ora sorridono,"

    — rileva il canale americano, sottolineando che nel corso degli ultimi 3 mesi, il rublo si è rafforzato contro il dollaro del 25%.

    Secondo il miliardario americano David Bonderman, la Russia è attraente per gli investitori nel medio e lungo termine, nonostante le sanzioni contro Mosca imposte dall'Occidente.

    "Le sanzioni sono perfettamente elaborate in modo da non avere effetti, ma servire piuttosto come dichiarazione politica,"

    — afferma Bonderman.

    Secondo l'uomo d'affari americano, le sanzioni hanno lo scopo di creare disagi e non di essere efficaci.

    E' d'accordo con lui l'imprenditore russo Ruben Vardanyan, che ritiene le sanzioni potenzialmente positive per gli investitori più esperti.

    "Le sanzioni danno l'opportunità di fare più soldi. Per molti investitori la Russia sembra un Paese molto attraente, perché nasconde un mercato enorme,"

    — è sicuro Vardanyan.

     

     

    Tags:
    Finanze, Economia, Rublo, investimenti, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik