14:52 27 Aprile 2017
    Atene

    Ue alla Grecia: Non siamo soddisfatti

    © AP Photo/ Petros Giannakouris
    Economia
    URL abbreviato
    0 24430

    Le parole del portavoce di Jean Claude Juncker: il lavoro deve intensificarsi. Ieri la bocciatura di Standard & Poors, che ha declassato a CCC+ il rating sovrano ellenico. L'ipotesi default senza uscire dall'euro.

    Dopo le parole di ieri di Mario Draghi, che aveva parlato di decisioni "tutte nelle mani di Atene", è di oggi un altro segnale di impazienza da parte dell'Europa nei confronti della Grecia. Se il governatore BCE ha infatti detto ieri che "la liquidità alla Grecia non ha scadenza", un termine temporale ben preciso ci sarebbe, il prossimo 24 aprile. In quella data è previsto una riunione dell'Eurogruppo a Riga, dove come anticipato anticipato alla stampa europea da fonti diplomatiche europee, la Grecia non dovrebbe ottenere altri aiuti. Oggi le parole del portavoce di Jean Claude Juncker, che ha parlato dei risultati raggiunti finora.

    "Il lavoro prosegue ma non siamo soddisfatti del livello di progressi raggiunto finora"

    Il portavoce del presidente della Commissione UE ha poi aggiunto che il lavoro deve "intensificarsi". Intanto di ieri la notizia del declassamento da parte dell'agenzia Standard & Poors che ha portato da B- a CCC+ i titoli sovrani ellenici con un outlook negativo. In attesa degli sviluppi della prossima settimana, si comincia a parlare di un default senza uscita dall'euro, come una soluzione spinta dai paesi del nord, con in testa la Germania. A riferirlo è il quotidiano tedesco Die Zeit, che ieri ha riportato uno studio, portato avanti da Berlino per prepararsi all'eventuale Grexit. Nell'ipotesi avanzata dal quotidiano tedesco, non sarebbe però contemplata la contestuale uscita dall'euro, per il sostegno finanziario alla banche greche che la BCE continuerebbe ad erogare.

    Correlati:

    La tragedia greca dell’eurozona
    Tags:
    euro, BCE, Mario Draghi
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik