07:09 27 Aprile 2017
    AD Gazprom Alexey Miller

    Gazprom trova alternativa al mercato dell’UE

    © Sputnik. Artiom Zhitenev
    Economia
    URL abbreviato
    0 1412210

    Miller: sarà una reale concorrenza tra due “megamercati”

    Il gasdotto "Altaj", sulla costruzione del quale Gazprom sta trattando con la Cina, sarà in concorrenza diretta con le forniture del gas all'Europa. Lo ha dichiarato l'amministratore delegato di Gazprom Alexey Miller in un'intervista al canale "Rossiya-24".

    Miller ha rilevato che questo contratto, che le parti intendono firmare prossimamente, prevede la fornitura di 30 miliardi di metri cubi di gas all'anno per i prossimi 30 anni.

    "A differenza del progetto "La forza della Siberia", il gasdotto "Altaj" userà le stesse fonti di approvvigionamento che già vengono usate per le forniture all'Europa, ciòè i giacimenti della Siberia Occidentale", — ha spiegato Miller, pertanto il nuovo gasdotto creerà una reale concorrenza tra i "megamercati" dell'Europa e dell'Asia.

    Alexey Miller ha aggiunto che al momento Gazprom non ha ricevuto alcuna proposta per partecipare alla costruzione dell'infrastruttura transfrontaliera del gasdotto "Turkish Stream", ma è disposta a esaminare le proposte in merito.

    L'accordo quadro tra Gazprom e la cinese CNPC, per la fornitura di metano lungo la rotta occidentale (attraverso il gasdotto "Altaj) è stato firmato in novembre dell'anno scorso.    

    Correlati:

    Rinviato incontro trilaterale sul gas a Berlino
    La Russia e la Commissione Europea vedono rischi nel transito di gas attraverso l'Ucraina
    Tags:
    gasdotto Altaj, Alexey Miller, Cina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik