15:10 29 Marzo 2017
    Logo e-Bay

    eBay sta portando in Russia i suoi server

    © Foto: Kazuhisa OTSUBO
    Economia
    URL abbreviato
    0 513161

    Il sito delle aste on-line eBay Inc. ha accettato di conservare in Russia i dati personali dei suoi clienti russi.

    Lo comunica il quotidiano "Kommersant", riferendosi a una fonte informata.

    Secondo la fonte, il 3 aprile si è tenuto un incontro tra il capo di eBay Russia, Vladimir Dolgov, e Antonina Prieszheva di "Roskomnadzor" (ente di supervisione russo), nel corso del quale è stato raggiunto l'accordo.

    Si comunica che eBay ha già iniziato a spostare i suoi server dalla Svizzera in Russia.

    È disposta a conservare in Russia i dati personali dei suoi clienti russi anche la PayPal, società di pagamenti digitali controllata da eBay.

    Il 1 settembre 2015 in Russia entrerà in vigore una nuova legge che obbliga i siti stranieri a conservare i dati personali degli utenti sui server installati in Russia. I trasgressori saranno inclusi nella lista nera dell'ente di supervisione, i loro siti saranno oscurati.

    Gli esperti sia in Russia che all'estero avevano più volte rilevato che la nuova legge creerà moltissimi problemi, complicando la vita dei cittadini della Russia.

    Tags:
    eBay, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik