08:45 24 Luglio 2017
Roma+ 30°C
Mosca+ 13°C
    Alexander Novak, ministro dell'Energia della Federazione Russa

    “Verranno effettuate le forniture di gas russo in Ucraina a prescindere dal pagamento del debito”

    © Sputnik. Vladimir Astapkovich
    Economia
    URL abbreviato
    0 267 0 0

    Il ministro dell'Energia russo Alexander Novak ha riferito che l'Ucraina ha pagato 30 milioni di dollari e le forniture di gas avverranno regolarmente nel mese di aprile secondo gli accordi.

    Le forniture di gas dalla Russia in Ucraina partiranno da aprile a prescindere dalla situazione relativa al pagamento del debito di Kiev, ha dichiarato oggi il ministro dell'Energia della Federazione Russa Alexander Novak.

    "Per il pagamento del debito abbiamo una pendenza in tribunale. Ora per loro è in vigore il regime dei pagamenti anticipati. Per quanto ne so, hanno pagato 30 milioni di dollari… pertanto verranno effettuate le forniture in corrispondenza a tale cifra,"

    — ha detto Novak, rispondendo ad una domanda di "Sputnik".

    In precedenza nella giornata di ieri l'ufficio stampa della compagnia ucraina "Naftogaz" aveva riferito che il 2 aprile la società aveva versato nelle casse di "Gazprom" 30 milioni di dollari in qualità del pagamento anticipato per le forniture di gas in Ucraina per aprile.

     

     

    Tags:
    Energia, Economia, Finanze, gas, Gazprom, Naftogaz, Ministero dell'Energia, Alexander Novak, Ucraina, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik