14:56 17 Dicembre 2017
Roma+ 11°C
Mosca+ 3°C
    Cooperazione tra Cina e Russia

    La Russia aderisce alla banca della Cina alternativa al FMI

    © Sputnik. Sergey Guneev
    Economia
    URL abbreviato
    0 200

    La Russia ha appoggiato il progetto internazionale della Cina aderendo alla Banca Asiatica d'Investimento per le infrastrutture (“Asian Infrastructure Investment Bank, AIIB), in cui partecipano 40 Paesi di Asia, Europa, Oceania e America Latina.

    In un'intervista a "Sputnik", gli analisti russi hanno definito la decisione di Mosca come un passo naturale e un nuovo meccanismo per rafforzare il partenariato strategico con la Cina. Ritengono che nella posizione della Russia vi sia un pizzico di politica, ma la cosa principale sono il pragmatismo e i vantaggi reciproci.

    La "ABII" creerà ulteriori opportunità di sviluppo, è convinto il vice premier russo Igor Shuvalov.

    "I nostri partner cinesi ci hanno ripetutamente offerto la partecipazione nel capitale della banca. Sin dall'inizio abbiamo abbracciato l'idea. L'abbiamo trattata con ragionevolezza. Crediamo che la partecipazione al progetto cinese consentirà lo sviluppo delle infrastrutture di trasporto in Russia",

    — ha detto Shuvalov.

    La Banca sarà operativa entro la fine di quest'anno.

     

     

     

    Tags:
    Politica Internazionale, Cooperazione, Economia, investimenti, banche, Banca Asiatica d'Investimento per le infrastrutture, Igor Shuvalov, Cina, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik