08:53 17 Dicembre 2018
vendita formaggi

USA aumentano l'export dalla Russia, ai danni dell’UE

© Sputnik . Alexander Kryazhev
Economia
URL abbreviato
0 102

Gli ultimi dati sull'export pubblicati dal sito www.stampalibera.com rivelano un incremento delle esportazioni americane verso la Russia di oltre il 20% . Crolla invece l’export europeo, danneggiato dalle sanzioni e dai tentativi finanziari di affondare il rublo.

Secondo i dati de ‘Il Sole 24 Ore' le sanzioni economiche hanno influito sull'export italiano, generando una perdita di 1,2 miliardi di euro, di cui un 5% nel settore alimentare. Più consistente il calo della Germania che ha visto crollare il suo export verso Mosca dell'8% rispetto all'anno precedente.

La scelta della Merkel e di Hollande di voler trovare un'intesa con Putin sulla crisi ucraina non è solo un messaggio politico chiaro per dimostrare una volta per tutte agli Stati Uniti d'America, ma non solo, che l'Europa sta provando a diventare un'entità politica di senso compiuto ma anche una mossa strategica per riattivare le relazioni economiche tra la Russia e i paesi del Vecchio Continente.

Intanto, il diplomatico cinese ed emissario di Pechino in Belgio, Qu Xing, ha dichiarato all'agenzia d'informazione Xinhua che "l'Occidente deve finirla con questa mentalità da gioco a somma zero nei confronti della sicurezza internazionale e venire incontro alle esigenze della Russia nella crisi ucraina".

Dall'inizio della crisi ucraina, in un clima di nuova guerra fredda con l'occidente, la Russia ottiene sempre più spesso il sostegno dei Paesi Brics, in particolar modo con la Cina, con cui ha stretto un rapporto commerciale sul gas, attivo dal 2018 al 2048, per un valore di 400 miliardi di euro.

Correlati:

Angela Merkel dice sì al dialogo con la Russia ma invita a mantenere le sanzioni
Per il ministro degli Esteri del Lussemburgo le sanzioni UE contro la Russia possono essere alleggerite
Tags:
François Hollande, BRICS, Angela Merkel, Vladimir Putin, Russia, Europa, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik