14:08 11 Dicembre 2017
Roma+ 16°C
Mosca+ 1°C
    BRICS

    La Russia ratifica l'accordo per la fondazione della banca del BRICS

    © Sputnik.
    Economia
    URL abbreviato
    0 152

    Con la firma del presidente Vladimir Putin, la Russia ratifica la fondazione della banca del BRICS, come concordato nell'ultimo vertice dell'organizzazione avvenuto l'estate scorsa in Brasile.

    Il presidente russo Vladimir Putin ha ratificato l'accordo sull'istituzione di una Nuova Banca di Sviluppo con soci fondatori i Paesi del BRICS. Il documento era stato firmato il 15 luglio 2014 in Brasile.

    Gli Stati del BRICS, fondatori della banca, godranno di diritti speciali che non usufruiranno gli altri soci. Il presidente dell'istituto sarà eletto su proposta di uno dei soci e le decisioni chiave in seno agli organi di gestione saranno prese a maggioranza.

    Il sistema di governance ha 3 livelli amministrativi: il consiglio dei governatori, il consiglio di amministrazione e il presidente. Secondo le previsioni, il primo presidente della banca sarà un rappresentante dell'India, l'amministratore delegato sarà brasiliano e il presidente del consiglio dei governatori sarà russo.

    Secondo il vice ministro delle Finanze russo Sergej Storchak, il primo presidente del consiglio dei governatori sarà il ministro delle Finanze Anton Siluanov. Il capitale sociale della banca sarà costituito da 100 miliardi di dollari e verrà proporzionalmente ripartito tra i soci fondatori dell'istituto. La quota iniziale devoluta dalla Russia è pari a 2 miliardi di dollari.

    Tags:
    Finanze, Economia, banche, BRICS, Vladimir Putin, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik