09:15 12 Dicembre 2017
Roma+ 16°C
Mosca-1°C
    In gennaio e` aumentato il tasso di disoccupazione e la Lega Nord protesta per piazza. febbraio 2015

    Disoccupazione italiana ai massimi livelli dal 1977

    © AP Photo/ Riccardo De Luca
    Economia
    URL abbreviato
    0 01

    A rilevarlo è uno studio ISTAT. Tasso di disoccupazione che nel 2015 scende per il secondo mese consecutivo, ma nel 2014 è stato record negativo degli ultimi 40 anni.

    A gennaio "è aumentato il tasso di occupazione, che conferma il consistente dato di dicembre". A dichiararlo è stata una portavoce dell'Istituto Italiano di Statistica, che ha reso noti nella mattinata di oggi i dati relativi all'occupazione in Italia. Le incoraggianti percentuali sui primi due mesi del 2015 però descrivono un percorso che, soprattutto nella fascia 15-24 è decisamente in salita: si calcola infatti che i piccoli passi in avanti stiano "solamente" facendo recuperare sulla grossa perdita di posti di lavoro patita nel 2013, annus horribilis per il lavoro in Italia. Passando ai numeri, l'ISTAT fa sapere che a gennaio l'aumento dei lavoratori è stabile rispetto a dicembre, ma in aumento rispetto allo stesso dato di dodici mesi fa, con un +0.6%, stimabile in 130mila occupati in più rispetto al gennaio del 2013.

    Per quanto riguarda la media del 2014, l'ISTAT fornisce un dato relativo alla disoccupazione che si attesta al 12,7%, che rispetto al 12,1% del 2013 ha fatto registrare un passo indietro sul numero totale degli occupati, con un pesantissimo 42,7% di disoccupazione giovanile: numeri questi che si erano visti l'ultima volta nel 1977. I dati usciti oggi dunque fotografano una situazione in chiaroscuro: gli ultimi due dati mensili, a cavallo tra il vecchio e nuovo anno, hanno visto una ripresa pur flebile nelle assunzioni, ma il terreno perso negli anni più duri della crisi è ancora un fardello troppo pesante per dire che la crisi occupazionale italiana sia ormai alle spalle.

    Correlati:

    Le sanzioni antirusse sono già costate troppo all'Italia
    Tags:
    disoccupazione, Istituto Italiano di Statistica, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik