21:12 07 Maggio 2021
Difesa
URL abbreviato
5310
Seguici su

Dalla base della Us Navy di Sigonella droni e aerei spia americani decollano quasi quotidianamente per voli di ricognizione verso il confine russo.

Un Boeing Poseidon - 8A della Us Navy è decollato questa mattina dalla base NAS di Sigonella in Sicilia per una doppia missione Isr sul Mar Nero in coppia con un altro Boeing dell'aviazione statunitense decollato dalla base Souda Bay a Creta.

I due aerei militari da ricognizione hanno sorvolato la costa della Crimea. Lo rivelano i tracciati di volo resi pubblici dal portale ItaMilRadar. 

​In mattinata è stata effettuata un'analoga missione di sorvolo da un ATR C-72MPA della Marina turca decollato da Izmit per una missione di pattugliamento marittimo sul Mar Nero. 

Le missioni ISR

Le missioni ISR sono sorvoli di pattugliamento, monitoraggio e intelligence, effettuate dai velivoli militari Usa e Nato, finalizzate a registrare le attività militari dei Paesi che il Pentagono considera "rivali".

Dalla base militare di Sigonella in Sicilia, al centro del Mediterraneo, è possibile il controllo del confine orientale dell'Europa con la Russia, sino all'area mediorientale di Siria, Libano e Iran. 

​Nelle missioni Isr non sono coinvolti soltanto gli aerei drone, ma spesso vengono impiegati P-8A Poseidon della flotta aerea militare USA e altri tipi di velivolo.

Tags:
Base militare Sigonella, US Navy, Sicilia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook