03:38 11 Aprile 2021
Difesa
URL abbreviato
8200
Seguici su

Il sottomarino sperimentale russo Belgorod (progetto 09852) armato con i droni sottomarini Poseidon terminerà i test entro settembre 2021, ha detto a Sputnik una fonte nel settore della difesa russa.

Nell'aprile 2019 presso i cantieri Sevmash, situati presso il porto di Severodvinsk (Russia settentrionale), si è svolta la cerimonia di varo del sottomarino a propulsione nucleare Belgorod.

"A Belgorod hanno già avviato il reattore, attualmente sono in corso i test all'ormeggio e poi inizieranno i test statali. Il sottomarino dovrebbe concludere l'intero ciclo di prove entro settembre", ha detto l'interlocutore dell'agenzia.

Il sottomarino nucleare multifunzionale Belgorod è un mezzo sperimentale sviluppato per trasportare i droni Poseidon. Appartiene al progetto Antey 949A (analogico Kursk) che è stato appositamente ridisegnato per il sistema Poseidon.

Il presidente russo Vladimir Putin, nel suo messaggio annuale al Parlamento del 2018, aveva annunciato che la Russia ha sviluppato i droni sottomarini Poseidon in grado di trasportare testate nucleari e convenzionali.

Questi nuovi mezzi potranno essere utilizzati per attaccare vari obiettivi come le portaerei e le loro navi di scorta, fortificazioni costiere e infrastrutture.

Tags:
Tecnologia militare, Armi, Sottomarini russi, Russia, Difesa, Sicurezza
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook