10:22 14 Aprile 2021
Difesa
URL abbreviato
0 02
Seguici su

Il satellite militare russo Kosmos 2525, lanciato nel 2018, è fuoriuscito dall'orbita e si è schiantato in un tratto di mare dell'Oceano Pacifico, emerge dai dati dell'aviazione militare statunitense pubblicati su space-track.org.

Il satellite era stato portato in orbita mediante il razzo vettore Soyuz-2.1b, lanciato dal cosmodromo di Plesetsk nel marzo 2018. Secondo i militari americani, Kosmos 2525 è entrato nell'atmosfera terrestre il 1° aprile. La rottura è avvenuta intorno alle 4.43 GMT (in Italia le 6.43 - ndr) sull'Oceano Pacifico meridionale.

Al momento non ci sono state dichiarazioni sul satellite o sulle finalità di questo dispositivo da parte delle autorità russe.

Tags:
Incidente, Satellite, USA, Russia, Oceano Pacifico
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook