18:30 22 Aprile 2021
Difesa
URL abbreviato
261
Seguici su

La Corea del Nord potrebbe riprendere i lanci di prova dei suoi missili balistici intercontinentali. Lo ha affermato oggi il capo del Commando settentrionale degli USA (NORTHCOM) Glen VanHerck.

Come ha dichiarato VanHerck in una seduta del comitato per gli affari delle forze armate del Senato, "il regime di Kim Jong-un ha ottenuto dei successi che incutono l'angoscia nella sua volontà di dimostrare la possibilità di intimidire gli USA con i suoi missili balistici intercontinentali dotati di testate nucleari, considerando tali armi un mezzo necessario per la deterrenza delle azioni belliche degli Stati Uniti e per garantire la sopravvivenza del regime".

"Nel 2017 la Corea del Nord ha effettuato con successo i test delle armi termonucleari, aumentando in tal modo il potenziale distruttivo dei suoi armamenti strategici, nonché dei tre missili balistici abili di colpire il territorio degli USA", ha ricordato il militare americano.

VanHerck ritiene che Pyongyang con le sue azioni negli ultimi anni "abbia fatto capire che non sia più legato alla moratoria su test missilistici e nucleari, annunciato nel 2018".

Ciò, ad avviso del militare, potrebbe indicare che la Corea del Nord "possa iniziare ad effettuare lanci di prova dei missili balistici intercontinentali perfezionati nel prossimo futuro".

Donald Trump e Kim Jong-un
© AP Photo / Susan Walsh, Pool
Donald Trump e Kim Jong-un

In precedenza una fonte nella Casa Bianca, citata da Reuters, aveva affermato che Washington ha fatto alcuni tentativi di raggiungere Pyongyang, ma non ha ricevuto alcuna risposta. A inizio febbraio è stato reso noto che Biden intende riconsiderare la politica nei confronti della Corea del Nord "in tutti i settori".

In tale contesto il ministero dell'Unificazione della Corea del Sud ha dichiarato che gli Stati Uniti si sono consultati con Seul prima di tentare di contattare Pyongyang e hanno mantenuto una stretta cooperazione durante il processo di revisione della sua politica nei confronti della Corea del Nord.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook