03:19 05 Marzo 2021
Difesa
URL abbreviato
61214
Seguici su

I bombardieri strategici statunitensi B-1 sono arrivati ​​in Norvegia per condurre missioni di addestramento: è la prima volta che gli aerei americani opereranno nell'ambiente artico, ha comunicato oggi l'Aviazione americana.

"I bombardieri B-1B Lancer del settimo distaccamento aereo della base Dyess, in Texas, sono arrivati oggi alla base norvegese Orland per una missione di addestramento pianificata da tempo in cui gli aerei effettueranno manovre di volo in tutta Europa. Per la prima volta i bombardieri statunitensi opereranno fuori dalla Norvegia", si afferma in un comunicato stampa delle forze aeree statunitensi.

All'inizio di questo mese la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha detto che Mosca considera l'intenzione di Oslo di schierare bombardieri strategici statunitensi nella sua base aerea vicino a Trondheim come un altro passo in direzione della militarizzazione della regione.

Il generale Jeff Harrigian, comandante delle forze aeree statunitensi in Europa, ha dichiarato nel comunicato che non vede l'ora di mostrare la capacità degli Stati Uniti di operare da questa nuova posizione, aggiungendo che le missioni di addestramento aiutano a migliorare la deterrenza e le capacità di difesa.

A gennaio il Comando strategico degli Stati Uniti ha affermato che le missioni di addestramento verranno effettuate nell'estremo nord per il miglioramento dell'interoperabilità con gli alleati e partner in tutto il teatro europeo.

Tags:
Difesa, Sicurezza, Norvegia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook