04:16 02 Marzo 2021
Difesa
URL abbreviato
0 210
Seguici su

Giappone, Francia e USA hanno condotto manovre navali congiunte ad ovest dell'isola giapponese Kyushu. Lo ha comunicato la Forza marittima di autodifesa del Giappone (JMSDF).

Come riportato dal canale televisivo NHK, per Parigi e Tokyo, che nel 2019 avevano firmato un accordo su acquisto e assistenza reciproca (ASCA), si tratta delle prime esercitazioni di questo tipo.

Nel corso delle manovre i militari hanno compiuto esercizi sul rifornimento in mare.

La nave giapponese Hamana ha eseguito il rifornimento in mare del cacciatorpediniere statunitense Curtis Wilbur e della fregata francese Prairial.

L'esercitazione di rifornimento in mare è legata al fatto, osserva NHK, che la fregata francese effettuerà missioni di pattugliamento nel Mar Cinese Orientale con l'obiettivo di contrasto della ricezione di carburanti dalle navi nordcoreane in violazione delle sanzioni delle Nazioni Unite. Per il resto, aggiunge il canale tv, l'obiettivo principale delle manovre è la deterrenza della Cina, le cui attività nella regione "suscitano le preoccupazioni del Giappone".

In precedenza il presidente degli Stati Uniti Joe Biden aveva annunciato una nuova task force del Pentagono dedicata alle questioni relative alla Cina, finalizzata a supervisionare l'intelligence, la gestione della forza, la tecnologia, le relazioni di difesa e altre questioni.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook