08:12 16 Maggio 2021
Difesa
URL abbreviato
2251
Seguici su

La base aerea russa di Hmeimim in Siria è stata il bersaglio di un attacco con utilizzo di lanciarazzi multipli a lungo raggio, ha affermato il contrammiraglio Vyacheslav Sytnik, vice direttore del Centro russo per la riconciliazione delle parti siriane in conflitto.

Sytnik ha sottolineato che l'attacco è stato respinto dai sistemi di difesa aerea russi.

Il contrammiraglio ha specificato che l'attacco si è verificato nella serata di del 10 febbraio alle 18:45 locali, le 17:45 ora italiana.

Dall'analisi dei radar è emerso che o razzi sono stati lanciati da una distanza di 120 chilometri a nord est, vale a dire dalla zona di de-escalation di Idlib, controllata da gruppi armati radicali.

"Non ci sono vittime o danni materiali. La base aerea russa di Khmeimim è operativa come previsto", ha concluso Sytnik.

Nella scorsa settimana sono stati respinti diversi attacchi missilistici nel sud della Siria.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook