15:39 05 Marzo 2021
Difesa
URL abbreviato
352
Seguici su

Le forze aerospaziali iraniane del Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica (IRGC) sabato hanno lanciato missili balistici a lungo raggio come parte delle esercitazioni militari annuali, colpendo obiettivi marittimi ad oltre 1.600 km di distanza, hanno riferito i media.

Secondo l'agenzia Tansim, l'Iran ha lanciato dei missili terra-terra nel deserto iraniano centrale di Dasht-e Kavir e hanno colpito i loro obiettivi previsti nell'Oceano Indiano, a 1.800 chilometri di distanza.

Le esercitazioni annuali, dal nome in codice "Grande Profeta 15", sono diventati una sorta di vetrina per Teheran per mostrare i suoi progressi militari.

L'esercitazione nel deserto è stata organizzata il giorno dopo che un sottomarino iraniano ha lanciato missili da crociera nel Golfo di Oman. L'Iran ha pubblicato una foto di quello che sembrava essere un sottomarino nucleare statunitense che osservava il lancio. Il mese scorso gli Stati Uniti hanno inviato un sottomarino nel Golfo Persico come dimostrazione di forza nella regione.

Correlati:

Report confermano, l'Iran ha trasferito in Iraq missili e droni
Ministro Esteri iraniano Zarif denuncia "ipocrisia" USA su missili nucleari
Esercitazioni navali, l'Iran testa i missili nel golfo dell'Oman
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook