18:25 19 Aprile 2021
Difesa
URL abbreviato
3183
Seguici su

Durante il recente congresso del Partito dei Lavoratori della Corea, il presidente Kim Jong Un ha sottolineato la necessità del Paese di migliorare le proprie forze nucleari al fine di garantire un efficace deterrente agli attacchi.

In una massiccia parata militare a Pyongyang giovedì, la Repubblica popolare democratica di Corea (RPDC) ha presentato un nuovo missile basilistico per sottomarino (SLBM: Submarine-launched ballistic missile).

L’Agenzia di Stampa Centrale (KCNA) ha riferito oggi, venerdì 15 gennaio, che alla parata militare che celebrava la fine dello storico ottavo congresso del partito sono stati presentati alcuni nuovi mezzi avanzati, tra cui due missili mai visti prima.

L'arma è identificata dal KCNA come missile balistico per sottomarino, definito "l'arma più potente del mondo". In effetti, la capacità di sparare un missile che trasporta una testata nucleare da qualsiasi parte del globo, senza essere rilevata, ha fornito per decenni a una manciata di nazioni un efficace deterrente nucleare.

Primo piano del nuovo missile balistico lanciato da sottomarino della RPDC, presumibilmente nominato Pukguksong-5
Primo piano del nuovo missile balistico lanciato da sottomarino della RPDC, presumibilmente nominato Pukguksong-5

Gli analisti della difesa hanno notato che il nuovo missile era loro sconosciuto. Seguendo lo schema dei nomi dell'esercito popolare coreano, il missile sarebbe presumibilmente chiamato Pukguksong-5, anche se nessuna designazione è stata fornita dalla KCNA.

Nell'ottobre 2019, la Corea del Nord aveva mostrato il suo missile balistico per sommergibile Pukguksong-4, che gli analisti hanno notato essere più corto del nuovo missile e avere una forma leggermente diversa rispetto al nuovo. Tuttavia, da allora Pyongyang non ha eseguito altri test SLBM, per cui la presentazione delle nuova arma è un mistero e ha stupito gli analisti.

​L'agenzia di stampa Yonhap con sede a Seoul ha riferito che i capi di stato maggiore congiunti sudcoreani hanno rilasciato una dichiarazione in cui affermano che stanno analizzando gli articoli militari visti nella parata.

A novembre, il National Intelligence Service della Corea del Sud aveva informato i legislatori sui piani nordcoreani per due nuovi sottomarini, uno dei quali potrebbe trasportare SLBM.

"Uno è una Classe Romeo modificata e l'altro è una nuova classe medio-grande", aveva detto alla Reuters Ha Tae Keung, un deputato del partito di opposizione. La Classe ‘Romeo’ è la designazione NATO per i sottomarini d'attacco diesel-elettrici del Progetto 633 dell'Unione Sovietica. Si presume che Pyongyang abbia 20 Project 633 in servizio. La classe è stata modificata per sparare missili anti-nave, ma mai missili balistici.

Una seconda nuova arma individuata durante la parata è stata identificata dagli analisti come un missile a combustibile solido a corto raggio. Come molti altri missili a corto raggio della RPDC, anche questo era montato su un binario di lancio mobile con ruote.

Nuovo missile a combustibile solido a corto raggio svelato durante la parata militare del 14 gennaio 2021 a Pyongyang
Nuovo missile a combustibile solido a corto raggio svelato durante la parata militare del 14 gennaio 2021 a Pyongyang

"Assomiglia a un KN24, ma su un teletrasporto, erettore e lanciatore in stile KN23", ha twittato Ankit Panda, un ricercatore ed esperto di non proliferazione nucleare presso il Carnegie Endowment on International Peace.

"L'assoluta diversità dei nuovi missili a combustibile solido a corto raggio che abbiamo visto negli ultimi anni in Corea del Nord è piuttosto sorprendente. KN23 / KN24 / KN25 e ora questo. Inoltre ci sono anche i vecchi Scud alimentati a liquido e i missili Toksa ", ha aggiunto.

Si tratterebbe quindi di un’arma simile a quelle testate più volte sul Mar del Giappone dal maggio del 2019, identificati come missili balistici a corto raggio.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook