22:42 15 Gennaio 2021
Difesa
URL abbreviato
640
Seguici su

Il caccia americano F-35 ha ancora quasi 900 difetti che compromettono la prontezza al combattimento dell'aereo, segnala Bloomberg con riferimento al dipartimento dei test del Pentagono.

Il mezzo militare americano più costoso di tutti ha molti difetti, molti dei quali sono stati identificati anche prima che le fasi di sviluppo e dimostrazione terminassero nell'aprile 2018 con 941 difetti, ha affermato il direttore del programma di test Robert Behler.

Al momento il caccia ha ancora 871 difetti, ovvero solo 2 in meno rispetto ad un anno fa. L'articolo chiarisce che i problemi sono legati al software e alle apparecchiature dell'aereo. Inoltre 10 difetti appartengono alla prima categoria di problemi potenzialmente gravi.

Si tratta di difetti critici che possono mettere a rischio la sicurezza dei piloti e ridurre l'efficacia delle operazioni militari.

Inoltre il velivolo dovrà sottoporsi a manovre di simulazione, necessarie per confermare la sua prontezza al combattimento di fronte "alle più gravi minacce provenienti da Russia e Cina". Solo allora può iniziare la produzione su larga scala dell'F-35.

Si noti che già in questa fase il costo del programma F-35 per le casse degli Stati Uniti si è aggirato sui 398 miliardi di dollari.

Nonostante questi difetti e problemi, Lockheed ha ricevuto contratti per produrre 970 aeromobili, alcuni dei quali sono già stati consegnati ai clienti. E' prevista la produzione di circa 3.200 modelli di questo caccia per gli Stati Uniti e gli altri Paesi.

Tags:
Aviazione, USA, Lockheed Martin, F-35
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook