02:09 17 Gennaio 2021
Difesa
URL abbreviato
123
Seguici su

La NATO non prevede di tenere esercitazioni congiunte con la Russia, in quanto la cooperazione pratica con Mosca è stata sospesa nel 2014, ha affermato il portavoce dell'alleanza, Oana Lungescu.

Nella giornata di oggi la Flotta del Mar Nero russa aveva riferito che le navi della Marina russa avrebbero partecipato alle prime esercitazioni congiunte con i paesi della NATO negli ultimi 10 anni, inclusi Stati Uniti e Gran Bretagna.

Le manovre in questione sarebbero state organizzate a febbraio al largo delle coste pakistane.

"La nostra cooperazione pratica è stata sospesa a causa dell'annessione illegale della Crimea ucraina da parte della Russia nel 2014", ha affermato Lungescu, rispondendo ad una richiesta inviata da Sputnik.

Come dichiarato in precedenza dal portavoce del presidente russo Dmitry Peskov, il Cremlino non dispone di informazioni su possibili esercitazioni congiunte. Peskov ha suggerito ai giornalisti di rivolgersi al ministero della Difesa.

L'ultima volta in cui la Marina russa ha partecipato a manovre insieme alle navi dell'Alleanza Atlantica risale al 2011, al largo delle coste della Spagna nel quadro delle esercitazioni "Bold Monarch", aveva fatto notare il servizio stampa della Flotta del Mar Nero russo.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook