10:34 23 Gennaio 2021
Difesa
URL abbreviato
135
Seguici su

Il Ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas venerdì ha dichiarato che la Germania non è a conoscenza della presunta decisione degli Stati Uniti di fermare il ritiro delle loro truppe e che quindi adempirà ai suoi obblighi di ospitarle nel Paese.

"Non abbiamo informazioni in proposito... Restiamo fedeli ai nostri impegni per sostenere gli amici statunitensi. Le truppe statunitensi sono benvenute in Germania e la loro presenza è favorevole alla sicurezza non solo della Germania ma dell'intera Europa", ha detto Maas  ai giornalisti dopo una videoconferenza del 27° Consiglio dei ministri dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa.

In precedenza l'emittente tedesca N24 aveva riferito che il Congresso degli Stati Uniti stesse pianificando di congelare la decisione del presidente Donald Trump di ritirare 12 mila soldati dalla Germania.

Il Ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas ha dichiarato a novembre che Berlino si aspetta di discutere rapidamente i piani per il ritiro di un certo numero di truppe statunitensi dalla Germania con il nuovo presidente degli Stati Uniti e la sua amministrazione. Maas ha osservato che l'adempimento dei piani dell'amministrazione Trump di ritirare parte del contingente militare statunitense dalla Germania "richiederà tempo".

A luglio Washington ha confermato i piani per ridurre le sue forze di circa 12 mila soldati, una sorta di punizione per il presunto fallimento di Berlino nell'allocazione del 2% del suo budget per la difesa come dispongono i regolamenti della NATO.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook