09:23 25 Novembre 2020
Difesa
URL abbreviato
1233
Seguici su

Il presidente russo Vladimir Putin ha preso atto dell'assistenza statunitense nello scongiurare gli attacchi terroristici in Russia.

Le informazioni ricevute dagli Stati Uniti hanno in più di un'occasione contribuito a sventare attacchi terroristici in Russia. Lo ha sostenuto proprio il presidente russo Vladimir Putin in un'intervista andata in onda sul canale Rossiya 1.

Il capo di Stato ha osservato che Mosca è generalmente soddisfatta della cooperazione con Washington nella lotta al terrorismo.

Presenza americana in Afghanistan

Putin ha inoltre affermato che la presenza americana in Afghanistan sia utile dal punto di vista del mantenimento della sicurezza in questo Paese.

"Inizialmente abbiamo sostenuto la presenza delle truppe americane in Afghanistan, un tempo abbiamo votato per la corrispondente risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell'ONU. Continuo a credere che la presenza degli americani in Afghanistan non sia in contraddizione con i nostri interessi di politica estera", ha detto il capo di Stato russo.

Putin ha aggiunto che la presenza degli Stati Uniti in Afghanistan sgrava la Russia di costi e sforzi aggiuntivi per mantenere la stabilità nella regione.

"Il lavoro degli americani in Afghanistan è percepito da noi come un lavoro anti-terrorismo", ha sottolineato Putin.

In precedenza nel 19esimo anniversario dell'occupazione statunitense dell'Afghanistan il presidente Trump ha parlato di rientro a casa immediato del contingente militare americano.

Tags:
Cooperazione, Russia, USA, Terrorismo, antiterrorismo, Lotta al terrorismo, Vladimir Putin
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook