03:10 03 Dicembre 2020
Difesa
URL abbreviato
1070
Seguici su

La nuova torretta per la difesa navale, controllabile in remoto, presenta un alto grado di versatilità, potendo essere impiegata in diversi contesti operativi.

Leonardo, azienda italiana leader nel settore dell’Aerospazio, Difesa e Sicurezza, ha presentato ufficialmente Lionfish, la torretta di ultima generazione per la difesa navale. 

Completamente progettata da Leonardo, si tratta di una nuova famiglia di torrette di piccolo calibro a controllo remoto, con una linea di quattro modelli fino al massimo calibro di 20 mm

Lionfish si distingue per essere una torretta dall'architettura comune, fatto questo che la rende installabile su qualsiasi tipo di imbarcazione, ma risulta essere dotata di un'avanzatissima interfaccia uomo-macchina e di un controllo in remoto che avviene tramite l'uso di console e la suite di sensori elettro-ottici.

Grazie a questi ultimi la torretta, come rivela Leonardo nel comunicato stampa pubblicato sul proprio sito ufficiale, è in grado di "individuare gli obiettivi con estrema precisione, sia di giorno che di notte.

I suoi impieghi possono essere molteplici: dal controllo delle frontiere all'interdizione del traffico marittimo passando per l'autoprotezione e il contrasto a minacce di superficie compresi elicotteri e droni. 

"Pensata per soddisfare le esigenze più stringenti, Lionfish integra tecnologie in linea con gli standard di mercato più elevati, con un notevole rapporto tra costo e prestazioni offerte".

All'inizio del mese di ottobre Leonardo aveva annunciato di aver avviato in collaborazione con la Royal Air Force i test sui nuovi sciami di droni.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook