03:42 03 Dicembre 2020
Difesa
URL abbreviato
415
Seguici su

Un lotto di caccia di nuova generazione costruiti negli Stati Uniti è arrivato in Corea del Sud nell'ambito degli sforzi del Paese asiatico a rinnovare le sue capacità di difesa aerea, hanno riportato oggi i media locali.

Il quotidiano Korea Herald ha riferito, citando l'agenzia di approvvigionamento di armi del ministero della Difesa, che 24 caccia stealth F-35A sono entrati nella flotta dell'aviazione militare.

"Abbiamo riscontrato un certo ritardo nella consegna a seguito della situazione con il COVID-19, ma attraverso il coordinamento Corea del Sud-Stati Uniti, le forniture sono state risolte come previsto", ha riferito l'amministrazione del programma di acquisti della difesa in un rapporto per l'audizione parlamentare.

Gli arrivi degli F-35A dovrebbero proseguire fino al 2021 e formare uno squadrone di 40 aerei complessivamente, mentre le strutture per riceverli dovrebbero essere completate entro la fine dell'anno, secondo il Korea Herald.

Lo squadrone dei caccia prodotti dalla società americana Lockheed Martin, dal valore di 6 miliardi di dollari, è destinato a essere il fulcro della strategia di difesa della Corea del Sud, aumentando immediatamente il potenziale d'attacco e le capacità di ricognizione.

Problemi sugli F-35

In precedenza si era saputo che il Dipartimento della Difesa americano e la compagnia Lockheed Martin avevano raggiunto un accordo che richiederà al colosso della difesa di investire circa 70,6 milioni di dollari per risolvere i problemi attuali con i pezzi di ricambio per il caccia F-35.

Tags:
Lockheed Martin, F-35, Difesa, Sicurezza, Corea del Sud, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook