03:42 03 Dicembre 2020
Difesa
URL abbreviato
19666
Seguici su

Il cannone strategico a lunghissimo raggio (Strategic Long Range Cannon, SLRC), che l'esercito americano si appresta ad adottare nel proprio arsenale, sarà in grado di "bombardare Mosca", scrive Popular Mechanics.

La rivista ipotizza che con l'apparizione del cannone strategico a lunghissimo raggio SLRC negli Stati Uniti potrebbe rinascere una classe di navi, simile alle corazzate del tipo "Montana" che non furono costruite durante la Seconda Guerra Mondiale.

"Dal Mare del Nord una nave del tipo Montana potrebbe colpire obiettivi nella Russia occidentale e persino nella stessa Mosca. Una Montana nell'Oceano Indiano potrebbe aver sotto tiro la maggior parte del Pakistan, l'Afghanistan, l'Iran, lo Yemen e la Somalia. Nel Pacifico una Montana, coperta dal Giappone, potrebbe raggiungere tutta la Corea del Nord e persino Pechino e Shanghai", scrive la pubblicazione.

Il progetto di arma di prospettiva Strategic Long Range Cannon (SLRC) è diventato noto nel 2019. Il prototipo è stato posizionato presso il campo di addestramento militare di Yuma in Arizona: fino al 2023, qui verranno effettuati diversi test. Grazie al supercannone, l'esercito americano intende perforare le difese del nemico per l'avanzata senza ostacoli delle forze di terra. Il fuoco dovrebbe essere condotto da posizioni "strategiche" inaccessibili ad un attacco di rappresaglia.

Tags:
Difesa, Sicurezza, Armi, esercito USA, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook