14:46 31 Ottobre 2020
Difesa
URL abbreviato
214
Seguici su

Cinque contendenti internazionali, tra cui Saab (Gripen), Dassault Aviation (Rafale), Eurofighter Typhoon, Boeing (F / A-18 Super Hornet) e Lockheed Martin (F-35) hanno partecipato a una gara d'appalto per il programma di caccia HX delle forze aeree finlandesi.

Poiché il governo finlandese prevede di raggiungere una decisione sulla sua piattaforma da combattimento HX nel 2021, riguardante l'acquisizione di nuovi velivoli, armi, sensori, addestramento e pezzi di ricambio, il 9 ottobre il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha dato la sua approvazione alla vendita dell'F/A-18EF Super Hornet e dell'F-35 Joint Strike Fighter nel paese, ha riferito Defense News.

La Finlandia sarà dunque in grado di acquistare i caccia americani se Boeing o Lockheed Martin avranno successo nella gara d'appalto in corso che include cinque contendenti.

Per un valore di 12,5 miliardi di dollari, il pacchetto F-35 include 64 jet con decollo e atterraggio convenzionali F-35A, 66 motori Pratt & Whitney F135 e sistemi di comunicazione e guerra elettronica dell'aereo.

Secondo Lockheed, il pacchetto in offerta contiene non solo l'attuale Autonomic Logistics Information System, noto per i problemi che lo affliggono, ma anche il sostituto in fase di sviluppo, l'Operational Data Integrated Network.

A gennaio, il rapporto del Government Accountability Office ha affermato che il sistema aveva 4.700 problemi irrisolti, come dati inesatti o mancanti, difficoltà d'implementazione del sistema e un processo di risoluzione dei problemi inefficiente, tra l'altro.

La notizia della decisione del Dipartimento di Stato americano arriva mentre le due offerte americane competono con gli offerenti rivali in un concorso multinazionale che include anche il francese Dassault Rafale, l'Eurofighter Typhoon di fabbricazione britannica e lo svedese Saab Gripen E / F.

Per quanto riguarda il prezzo dei pacchetti offerti, la Finlandia ha sottolineato che superano il budget di 12 miliardi di dollari fissato dal paese per l'intero costo del suo programma HX Fighter.

Il massimale di bilancio

La Finlandia aveva in precedenza ha emesso una notifica formale a tutti i concorrenti della gara d'appalto per il suo programma multimiliardario per la fornitura di caccia, esortandoli a rispettare il tetto di bilancio prescritto.

“Non prevediamo che vedremo ritiri a causa della richiesta di revisione dei preventivi. Non ci aspettiamo alcun cambiamento", ha detto Lauri Puranen, che dirige il programma di caccia HX delle forze aeree finlandesi.

Di conseguenza, a tutti e cinque i contendenti internazionali è stato chiesto di rispettare il limite di 10 miliardi di euro, o 11,1 miliardi di dollari, del programma.

La Finlandia, che ha annunciato un enorme aumento della spesa del 54% al budget della difesa nazionale, che dovrebbe raggiungere i 5,8 miliardi di dollari nel 2021 (4,87 miliardi di euro), entro il 2030 intende ritirare i suoi Boeing F/A-18C/D Hornets. Il vincitore del tender HX produrrà fino a 64 caccia per sostituirli.

Secondo quanto riferito, il governo finlandese spera di raggiungere una decisione sulla piattaforma da combattimento HX nel 2021.

Correlati:

Lockheed Martin "pagherà" al Pentagono cifra milionaria per problemi a pezzi di ricambio di F-35
False flag in preparazione? Apparsi su internet rendering di F-35 con livree dell'aeronautica russa
Di F-35 non ce n'è: a cercarlo tocca a te!
Tags:
Finlandia, caccia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook