12:15 30 Ottobre 2020
Difesa
URL abbreviato
1364
Seguici su

All'esercitazione Caucaso-2020 presso il poligono d'addestramento di Kapustin Yar, i militari russi hanno utilizzato per la prima volta il sistema d'artiglieria lanciafiamme pesante TOS-2, ha detto il ministero della Difesa.

Il sistema d'arma "Tosochka" durante le esercitazioni ha distrutto le colonne avanzanti di veicoli corazzati del nemico immaginario con raffiche di razzi a testata termobarica TBS-M3.

Il TOS-2 "Tosochka" è il successore del sistema d'artiglieria lanciafiamme pesante TOS-1A "Solntsepek" con caratteristiche tattiche e tecniche migliorate. A differenza del suo predecessore, si basa sul telaio Ural con maggiore capacità di carico e maggiore percorribilità. Inoltre ha una gittata maggiore per il lancio di razzi non guidati.

La mira, il tiro e il controllo del fuoco del TOS-2 sono completamente automatizzati. Il sistema d'arma ha una gru caricatrice, quindi non necessita di una macchina di trasporto e carico. Inoltre, il TOS-2 è dotato di un sistema di protezione elettronico contro le armi di precisione.

Le esercitazioni Caucaso-2020

Le esercitazioni Caucaso-2020 si svolgono dal 21 al 26 settembre sul territorio del Distretto Militare Meridionale, nonché nel Mar Nero e nel Mar Caspio, sotto la guida del capo di Stato Maggiore, il generale Valery Gerasimov.

Alle esercitazioni partecipano circa 80mila persone, tra cui dipendenti del ministero per le Situazioni di Emergenza e della Guardia nazionale, oltre a circa mille soldati provenienti da Armenia, Bielorussia, Iran, Cina, Birmania e Pakistan.

Correlati:

Lanciati con successo missili Kalibr da sottomarino Kolpino in esercitazioni "Caucaso-2020" - Video
Il lanciarazzi pesante TOS-1A
Il lanciafiamme TOS-1A "Solntsepek" in azione
Tags:
Esercitazioni militari
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook