23:59 23 Ottobre 2020
Difesa
URL abbreviato
190
Seguici su

Secondo la rivista ‘National Interest’, i creatori della versione con torretta senza pilota del carro armato russo T-14 ‘Armata’, sarebbero riusciti a risolvere un fondamentale problema inerente a tutti i veicoli telecomandati.

Il pubblicista Peter Suciu, esperto in tecnica militare, ha espresso la sua opinione sulla nuova versione telecomandata del T-14 'Armata' per il bimestrale americano National Interest specializzato in relazioni internazionali.

Suciu ritiene che fornire tecnologia con "consapevolezza della situazione" sia la questione più importante relativa ai veicoli controllati a distanza. I creatori della nuova versione del T-14 hanno risposto a questa esigenza fondamentale posizionando videocamere grandangolari su tutto il corpo del mezzo pesante. In questo modo viene fornita una visione a 360 gradi e i tre uomini dell’equipaggio possono sempre avere un quadro completo della situazione.

La caratteristica più innovativa dell’arma, secondo il pubblicista, è la torretta completamente priva di equipaggio e comandata a distanza dai carristi che si trovano nella capsula di sicurezza nella parte inferiore del mezzo. La torretta include un cannone principale a canna liscia da 125 mm 2A82-1M controllato a distanza con un sistema di caricamento completamente automatizzato.

L'esperto ha richiamato l'attenzione anche sulla capacità del T-14 di muoversi a una velocità di 90 chilometri all'ora, il che lo renderebbe potenzialmente più rapido del concorrente americano M-1 Abrams.

Il nuovo carro armato russo sarà in grado di condurre operazioni di ricognizione, partecipare al processo di determinazione degli obiettivi e regolazione del fuoco contro installazioni di artiglieria semoventi, sistemi missilistici terra-aria.

Il T-14 è l'unico carro armato al mondo della terza generazione del dopoguerra, progettato per condurre combattimenti a diretto contatto con il nemico, supportare l'offensiva di unità di artiglieria motorizzata, attaccare fortificazioni e posizioni nemiche sia in rifugi fissi che campo aperto e posizione mobile.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook