22:40 29 Settembre 2020
Difesa
URL abbreviato
0 02
Seguici su

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, nel corso di una riunione del dialogo strategico USA-Iraq, ha affermato che le truppe della coalizione internazionale saranno completamente ritirate dal Paese arabo entro tre anni. Lo riporta l'agenzia irachena INA.

Il primo ministro iracheno Mustafa Al-Kadhimi, a capo della delegazione di alto rango, si è recato negli Stati Uniti nella sua prima visita ufficiale.

"Abbiamo ritirato una parte significativa delle truppe dall'Iraq. Attualmente è rimasto impiegato un numero minuscolo di militari", cita l’agenzia le parole di Trump.

“Siamo a favore di un rapido ritiro delle truppe della coalizione internazionale entro tre anni”, ha dichiarato il capo dello Stato americano.

Secondo quanto riferito dall'agenzia, durante la riunione del dialogo strategico, Washington e Bagdad hanno accordato l’istituzione di un gruppo di specialisti per discutere "i meccanismi e le tempistiche del dislocamento delle forze della coalizione guidata dagli Stati Uniti fuori dall'Iraq".

Lo scorso 5 gennaio, il parlamento iracheno ha approvato una risoluzione che chiedeva il ritiro immediato e completo delle truppe straniere dal paese. La risoluzione è stata approvata dopo che gli Stati Uniti hanno ucciso il comandante dei Pasdaran iraniani Qasem Soleimani e il comandante del gruppo della milizia sciita irachena Abu Mahdi al-Muhandis vicino a Baghdad. I membri del parlamento hanno concluso che l'azione degli Stati Uniti ha violato la sovranità dell'Iraq.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook