22:11 19 Settembre 2020
Difesa
URL abbreviato
0 11
Seguici su

Gli Stati Uniti hanno comunicato ai loro alleati dell'Alleanza Atlantica l’intenzione di ridurre ulteriormente il numero di soldati americani in Afghanistan a meno di 5.000 nell'ambito della missione Resolute Support, ha riferito l’agenzia tedesca dpa.

Si tratta di una "riduzione delle unità americane in Afghanistan entro novembre 2020 a poco meno di 5.000 persone", cita l'agenzia una dichiarazione congiunta dei ministeri della Difesa e degli Esteri della Germania.

Tali informazioni sono state trasmesse dall'amministrazione statunitense agli alleati della NATO mediante canali non ufficiali a giugno. Nello stesso mese gli Stati Uniti hanno ridotto il numero di soldati in Afghanistan a 8.600, riferisce l'agenzia citando il ministero della Difesa.

"Le capacità critiche degli Stati Uniti sono ancora a disposizione", afferma il documento, citato da dpa. Ad avviso del governo tedesco, il contingente della Bundeswehr di stanza nel nord dell'Afghanistan sarà in grado di continuare la sua missione senza significative restrizioni.

“Il governo della Repubblica Federale di Germania ritiene che un’ulteriore riduzione delle unità militari debba dipendere da progressi consistenti nel processo di pace”, aggiunge il documento.

Per ottenere risultati nel processo di pace, è necessario che i Talebani riducano "il livello di violenza, si pronuncino contro il terrorismo internazionale e iniziano i negoziati di pace con il governo afghano", affermano i ministeri tedeschi.

In precedenza il presidente statunitense Donald Trump aveva annunciato un’ulteriore riduzione del contigente statunitense in Afghanistan.

Negoziato USA-Talebani

Lo scorso 29 febbraio a Doha gli Stati Uniti e il movimento Talebani hanno siglato uno storico accordo di pace, il quale sancisce un progressivo ritiro delle truppe americane dal Paese e contestualmente apre alle negoziazioni intra-afghane e allo scambio di prigionieri tra le parti in conflitto.

In cambio, i Talebani si sono impegnati a fare sì che il Paese cessi di essere un porto sicuro per i terroristi che cercano rifugio nella regione.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook