18:10 29 Settembre 2020
Difesa
URL abbreviato
293
Seguici su

Un caccia Su-27 ha intercettato un aereo da ricognizione americano EP-3E Aries sopra le acque del Mar Nero, ha riferito il Centro nazionale di controllo della difesa.

Si osserva che l'equipaggio russo si è avvicinato a una distanza di sicurezza dal velivolo, lo ha identificato e dopo che ha invertito la rotta il caccia è tornato in sicurezza alla sua base aerea di dislocazione permanente.

L'intero volo del caccia russo si è svolto rigorosamente in conformità con le regole internazionali per l'uso dello spazio aereo, ha sottolineato l'agenzia militare.

Quest'estate i militari russi hanno rilevato più di una volta aerei militari stranieri in prossimità dei confini. Venerdì scorso un Su-27 aveva intercettato due aerei americani sul Mar Nero.

Il senatore Vladimir Dzhabarov ha osservato che i caccia russi sono pronti in qualsiasi momento a fermare le missioni di ricognizione degli aerei militati stranieri in caso di necessità. Mosca ha ripetutamente sottolineato che questa condotta crea ulteriore tensione nelle relazioni bilaterali con gli Usa ed ha invitato Washington a rinunciare a questi voli. Le autorità americane tuttavia si sono dimostrate sorde alle richieste russe.

Tags:
Difesa, Sicurezza, Su-27, Mar Nero, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook