10:41 05 Agosto 2020
Difesa
URL abbreviato
2113
Seguici su

Il caccia russo Su-27 ha intercettato aerei da ricognizione americani in avvicinamento verso i confini russi nel Mar Nero, ha affermato il ministero della Difesa.

L'equipaggio del caccia si è avvicinato agli obiettivi aerei, identificandoli come l'aereo da ricognizione strategico RC-135 dell'Aviazione militare americana e l'aereo da pattugliamento Poseidon P-8A.

"Sono state evitate violazioni dei confini nazionali da parte degli aerei da ricognizione americani", si legge in una nota del dicastero militare russo.

La scorsa settimana un Su-27 aveva intercettato analogamente un aereo da ricognizione americano sul Mar Nero, che subito dopo aveva invertito la rotta allontanandosi dal territorio russo. L'intero volo del Su-27 si è svolto "rigorosamente in conformità con le norme internazionali", aveva evidenziato il ministero della Difesa russo.

Prima ancora si erano svolte le esercitazioni tra Ucraina e Nato Sea Breeze-2020 nel nord-ovest del Mar Nero. I militari russi avevano comunicato che la flotta del Mar Nero aveva il compito di seguire gli aerei e le navi dell'Alleanza Atlantica che partecipavano a queste manovre.

Video

Tags:
Difesa, Sicurezza, Esercito russo, esercito USA, Aviazione, USA, Russia, Mar Nero
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook