00:05 25 Ottobre 2020
Difesa
URL abbreviato
190
Seguici su

Il Libro bianco sulla difesa giapponese del 2020, pubblicato martedì, contiene valutazioni sulla crescente cooperazione militare russo-cinese, evidenziate in un capitolo separato.

"A luglio 2019, due bombardieri russi a lungo raggio Tu-95 hanno effettuato pattugliamenti aerei congiunti con due bombardieri cinesi H-6 dal Mar del Giappone al Mar Cinese orientale. A settembre 2019, il ministro della difesa russo Shoygu e il vicepresidente della Commissione militare centrale cinese Zhang, hanno firmato un pacchetto di documenti sulla cooperazione militare e tecnologica", si legge nella sezione del documento.

Il Libro bianco contiene anche una panoramica generale dello stato attuale delle relazioni russo-cinesi nell'ambito della difesa.

Il ministero della difesa ha osservato la crescita della presenza militare della Russia dall'Artico al Medio ed Estremo Oriente. Il Libro bianco presta tradizionalmente attenzione alla crescente attività in Estremo Oriente e nei pressi delle quattro isole Curili.

"La Russia sta modernizzando i suoi sistemi militari, comprese le forze nucleari strategiche, e sta intensificando le attività militari, quindi sarà necessario un attento esame degli sviluppi in questo senso", si legge nel Libro bianco.

Le relazioni russo-giapponesi sono state a lungo complicate dal fatto che le due nazioni non hanno firmato un trattato di pace permanente dopo la Seconda Guerra Mondiale, poiché ci sono ancora divergenze sulle isole Curili, di cui la Russia ha sovranità, ma sono rivendicate anche dal Giappone.

Correlati:

Caccia russi intercettano aereo spia USA sul Mar del Giappone
Scoppia incendio nella base aerea statunitense di Kadena in Giappone
Giappone: focolai del virus in due basi dei Marines statunitensi, militari in quarantena
Tags:
Giappone
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook