18:48 29 Novembre 2020
Difesa
URL abbreviato
0 282
Seguici su

Lo stato maggiore delle forze armate russe ha dichiarato in precedenza che il ministero della Difesa aveva registrato un'intensificata attività militare da parte degli Stati Uniti e dei suoi alleati della NATO vicino al confine russo.

L'Aeronautica Russa ha fatto decollare dei caccia per intercettare i bombardieri statunitensi B-52N sul Mare di Okhotsk, ha dichiarato venerdì il Centro nazionale di gestione della difesa russo. Il centro ha aggiunto che i jet statunitensi non hanno violato i confini della Russia.

"Gli aeromobili dell'aeronautica americana sono stati costantemente scortati dai caccia russi a una distanza significativa dal confine di stato russo", ha detto il Centro di gestione della difesa nazionale russo in un comunicato stampa.

Il centro  ha aggiunto che Su-30, Su-35 e MiG-31 sono stati schierati per intercettare gli aerei da guerra statunitensi.

Durante la scorsa settimana e mezza, gli Stati Uniti hanno allarmato due volte i caccia per scortare dei bombardieri strategici russi Tu-95MS nella stessa area, in prossimità del confine russo-americano.

All'inizio di questa settimana, le forze armate russe hanno avvistato bombardieri statunitensi B-52H e aerei di sorveglianza sulle acque neutrali del Mar Baltico e hanno allertato i caccia per scortarli.

Video 

Correlati:

Fumo e scintille dopo il decollo per un B-52H della NATO in Repubblica Ceca – Foto
Gli USA spostano sei bombardieri B-52 più vicino ai confini iraniani
B-52 in volo su New Orleans perde un pezzo - Foto
Tags:
NATO
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook