11:01 21 Ottobre 2020
Difesa
URL abbreviato
2229
Seguici su

L'aviazione militare americana intende rafforzare la sua presenza militare nell'Artico e nelle regioni confinanti con la Russia schierando 54 caccia F-35A Lightning II in Alaska entro il 2021, riporta Defense Express.

Secondo il media ucraino, lo spiegamento di aerei militari alla base aerea americana di Eielson, situata in Alaska, è iniziato con due F-35A Lightning II. Sono stati schierati nell'aprile di quest'anno. Questi velivoli supporteranno i caccia Raptor F-22 di quinta generazione di stanza in Alaska.

"Il rafforzamento del gruppo aeronautico è di grande importanza strategica per gli Stati Uniti nella lotta per una presenza militare nell'Artico, che la Russia ha intensificato diversi anni fa. Ciò consente, in caso di confronto, di ottenere immediatamente un vantaggio nell'aria, che è fondamentale nella lotta del presente", si dice nella pubblicazione.

Il materiale rileva inoltre che le basi aeree in Alaska consentono di controllare le aree di lancio dei sottomarini strategici della Marina russa, nonché le rotte di pattugliamento per gli aerei da aviazione strategici russi.

Correlati:

Il caccia russo Su-35 e l'americano F-35A
F-35A ha problemi nel sistema di navigazione dei missili
Tags:
F-35, F-22
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook