08:27 27 Maggio 2020
Difesa
URL abbreviato
0 81
Seguici su

La modernizzazione di uno degli obici semoventi più potenti al mondo, il 2S7M Malka, è stata completata e il primo modello è pronto per essere consegnato all’esercito.

L’azienda Uraltransmash, parte della Rostec, la corporate federale per lo sviluppo e produzione di prodotti industriali ad alta tecnologia, ha annunciato ai media russi che la modernizzazione dello storico Malka, conosciuto anche come Pion, è stata completata.

Sono stati sostituiti cambio, meccanismi di distribuzione, unità di alimentazione, aggiornati i dispositivi di sorveglianza, controllo, apparecchiature di comunicazione e la stazione radio. Inoltre è stata effettuata la sostituzione di tutti i componenti chiave prima importati, con componenti identici ma di produzione nazionale.

"La modernizzazione ha migliorato le caratteristiche di marcia, la manovrabilità e la mobilità, la controllabilità dei comandi e tutte le principali caratteristiche del cannone", ha dichiarato il servizio stampa della Uralvagonzavod.

Lo stesso comunicato riferisce che l’obice ha superato con successo il ciclo completo di test, durante i quali sono state verificate le caratteristiche di mobilità, affidabilità del telaio, centrale elettrica e trasmissione, nonché, affidabilità, ovviamente, del cannone stesso – dai meccanismi di caricamento, alla resistenza, al controllo e precisione del fuoco.

"Il primo prototipo è pronto per essere inviato alle forze armate della Federazione Russa e l’azienda è pronta per la modernizzazione seriale degli obici semoventi Malka 2S7M", ha concluso il servizio stampa.

Il 2C7M Malka non è altro che la versione modernizzata del vecchio Pion 2C7, creato negli anni '70 e ancora considerato una degli obici più potenti al mondo. Il 2C7 è armato con un cannone da 203 mm. Fu adottato nel 1975 e nel 1983 passò la prima modernizzazione. L’arma è pensata per sconfiggere obiettivi importanti posizionati nella profondità degli schieramenti avversari dietro la prima linea del fronte.

Questi semoventi possono sparare proiettili altamente esplosivi, nonché proiettili razzo assistiti per una maggiore gittata. Di solito vengono accompagnati in azione da un secondo mezzo dedicato solamente al trasporto dei pesantissimi proiettili. In teoria potrebbe sparare anche proiettili con mini cariche nucleari sostengono le fonti militari.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook