10:22 30 Marzo 2020
Difesa
URL abbreviato
0 22
Seguici su

Il Tejas MK-1 è dotato di funzionalità di combattimento, tra cui rifornimento a mezz'aria, radar AESA, un sistema per la guerra elettronica, un sistema missilistico Beyond Visual Range (BVR) e bombe intelligenti.

L'India ha condotto il volo inaugurale del suo caccia Tejas MK-1 per 40 minuti martedì. Quasi un quarto di secolo dopo che il progetto fu concepito per la prima volta, l'India ha avviato la produzione del suo Light Combat Aircraft (LCA) Tejas a febbraio 2019.

Organizzando la produzione in un periodo record di 12 mesi, Hindustan Aeronautics Limited produrrà ora i restanti 15 caccia, che dovrebbero essere consegnati nel prossimo anno finanziario.

L'aeronautica indiana, che ha urgente bisogno di mantenere la sua attuale forza aerea, ha stipulato un contratto con Hindustan Aeronautics Limited (HAL) di proprietà statale per l'acquisto di 83 aerei da combattimento Tejas a pieno carico.

​L'India ha bisogno di una forza di squadrone di 42 unità (18-20 aerei da combattimento per squadrone) per una eventuale guerra su due fronti con Pakistan e Cina, secondo un’udienza parlamentare.

Tuttavia, anche con 36 jet Rafale, sei squadroni di Tejas (incluso il Tejas Mark 1A) e altri due squadroni di Su30 MKI, la forza dello squadrone indiano rimarrà sotto i 30, anche entro il 2032.

Correlati:

BrahMos: il concorrente russo-indiano che fa tremare il caccia F-35
India: incorporato primo stormo di caccia Su-30 con missili BrahMos
L'India potrebbe realizzare un proprio caccia imbarcato
Tags:
India
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook