19:25 26 Novembre 2020
Difesa
URL abbreviato
7219
Seguici su

Il servizio stampa del ministero della Difesa della Germania ha spiegato a Sputnik Deutschland come procede il monitoraggio della situazione sanitaria tra i militari dell’Esercito degli Stati Uniti in Europa nel contesto dell’epidemia di Coronavirus.

"Defender Europe 2020 (DEF20) sono esercitazioni militari, guidate dall'Esercito degli Stati Uniti in Europa (USAREUR), alle quali prendono parte anche la Germania ed altri paesi. Al momento le informazioni vengono due volte al giorno confrontate tra il centro situazioni della base militare del Bundeswehr a Bonn e il centro situazioni dell’USAREUR a Wiesbaden: sulla situazione attuale, sugli eventi del DEF20 e sulla situazione circa il Coronavirus", riferisce il Bundeswehr.

"Se appariranno casi sospetti tra i militari degli USA al DEF20 in Germania, misure ulteriori verranno intraprese in stretta collaborazione con il servizio medico centrale del Bundeswehr, strutture mediche regionali del Bundeswehr e ufficiali pubblici regionali di competenza. In alcuni casi, le misure specifiche di protezione medica vengono adottate in conformità con gli standard delle forze armate statunitensi e i dipartimenti tedeschi militari e civili responsabili, nonché in coordinamento con essi", ha sottolineato il dicastero militare tedesco.

"Sono previste misure per isolamento o quarantena di possibili malati e contagiati durante il DEF20 a livello regionale nelle caserme tedesche con alloggi per i partecipanti alle esercitazioni, nonché presso le strutture mediche statunitensi in Germania. L'espansione del Coronavirus attualmente non ha alcun effetto diretto su DEF20", ha concluso.
Defender Europe 20

Le esercitazioni Defender Europe 20 sono le più grandi esercitazioni americane in Europa negli ultimi 25 anni. Secondo il piano, militari statunitensi, insieme all'equipaggiamento, partiranno dai porti di quattro stati degli USA e arriveranno in sei paesi europei, da dove verranno consegnati con diversi mezzi di trasporto fino ai luoghi delle esercitazioni.

In totale alle esercitazioni Defender Europe 2020 parteciperanno 37.000 militari da diversi paesi, di cui 20.000 saranno statunitensi. La parte americana pianifica di coinvolgere 13.000 unità di mezzi militari. L’obbiettivo principale delle esercitazioni è mettere alla prova l’infrastruttura di trasporto dei paesi europei che fanno parte della NATO.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook