03:35 31 Marzo 2020
Difesa
URL abbreviato
250
Seguici su

Gli Stati Uniti confermano l'avvio della riduzione del numero di truppe in Afghanistan in conformità con gli accordi raggiunti con i talebani, ha riferito il Pentagono.

Il Dipartimento della Difesa americano ha osservato che "in conformità con la dichiarazione congiunta degli Stati Uniti e della Repubblica Islamica dell'Afghanistan, nonché con l'accordo tra Stati Uniti e Talebani, le forze armate statunitensi in Afghanistan hanno iniziato a ridurre il loro numero fino a 8.600 entro 135 giorni".

Questo ridimensionamento delle truppe si basa su determinate condizioni, ha specificato il Pentagono.

Come emerge dal comunicato diffuso, gli Stati Uniti continueranno le operazioni antiterrorismo contro Al Qaeda e lo Stato Islamico (noto anche come Isis o Daesh - ndr), oltre a fornire sostegno alle forze di sicurezza afghane.

Accordo tra Usa e Talebani a Doha

In precedenza in Qatar i rappresentanti degli Stati Uniti e dei talebani avevano firmato il primo accordo di pace dopo oltre 18 anni di guerra, che prevede il ritiro delle truppe straniere dall'Afghanistan in 14 mesi e l'avvio di un dialogo inter-afghano a marzo dopo l'intesa sullo scambio di prigionieri.

Gli Stati Uniti si sono impegnati a ridurre il numero di truppe in questo Paese fino a 8.600 unità. Il segretario di Stato Mike Pompeo ha dichiarato giovedì scorso che gli Stati Uniti sono fiduciosi che la leadership talebana faccia tutto il possibile per implementare l'accordo.

Tags:
esercito USA, Talebani, USA, Pentagono, Afghanistan
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook