21:08 06 Aprile 2020
Difesa
URL abbreviato
2150
Seguici su

Le munizioni russe di calibro 12,7x55 mm sono tra le "più insolite tra quelle in uso attivo" perché hanno una potenza distruttiva "estremamente potente", scrive la rivista americana The National Interest.

"Il corpo spesso ma corto è l'ideale per sparare proiettili pesanti che volano a bassa velocità, cosa che rende le cartucce di questo calibro utili per raggiungere vari obiettivi speciali", si legge nell'articolo della rivista.

Come notato dagli autori dell'articolo, le cartucce di calibro 12,7x55 mm sono in grado di colpire il nemico dotato di moderne corazzature, che non sono perforabili da munizioni con parametri di 9x39 mm. Di norma, vengono utilizzate cartucce da 12,7x55 mm quando si sparano da fucili di precisione di grosso calibro e revolver d'assalto RSh-12.

Inoltre la rivista parla separatamente del mitragliatore d'assalto di grosso calibro ASH-12 (ShAK-12), che può usare questo tipo di cartucce, affermano i giornalisti americani. La mitragliatrice menzionata ha alcune caratteristiche ergonomiche che la distinguono dai modelli tradizionali di armi da fuoco sovietiche e russe.

Tags:
Russia, Tecnologia, Tecnica militare, The National Interest, Difesa, Sicurezza, Armi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook